Portale Horeca

Once Upon a Time...

In Evidenza

Horeca staff
/ Categories: Cocktail Classici

Bellini

Il Bellini è stato inventato nel 1948 da Giuseppe Cipriani, capo barista dell'Harry's Bar di Venezia che intitolò il cocktail al pittore veneziano per via del suo colore rosato che ricordò a Cipriani il colore della toga di un santo in un dipinto di Giovanni Bellini (il Giambellino). Il drink divenne una specialità stagionale dell'Harry's Bar di Venezia, uno dei locali preferiti da Ernest Hemingway, Gianni Agnelli, Sinclair Lewis e Orson Welles.

In seguito divenne molto popolare anche nella sede dell'Harry's Bar di New York. Dopo che un imprenditore francese instaurò una rotta commerciale per trasportare polpa di pesche bianche fra le due località, il cocktail divenne un classico, oggi diffuso nei bar di tutto il mondo.


 

Versione classica
10 cl Prosecco 
5 cl Polpa di pesca

Versione Plus
5 cl Prosecco 
5 cl Campari Rosso
5 cl Polpa di pesca


Versione Rossini
10 cl Prosecco 
5 cl Polpa di fragole 


Versione Mimosa
10 cl Prosecco 
5 cl Spremuta di arancia


Versione Tintoretto
10 cl Prosecco 
5 cl Succo di Melograno

 

La ricetta originale vuole l'utilizzo di polpa e succo di pesca bianca veronese, schiacciata e non frullata, mescolata lentamente al prosecco per non provocarne una perdita eccessiva di gas servire in un flûte.


Image by stockking on Freepik

Print
28031 Rate this article:
No rating
Please login or register to post comments.

Cerca il tuo articolo


Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2024 - Portale Horeca - P.IVA 09045590016
Back To Top